profile-female menu

Deluxe suites

2020_lacles_logo_suites_WEB

La Cles presenta il progetto di ospitalità La Cles Deluxe suites
The hosting journey. Un viaggio nei colori dell’India e Africa.

La stilista Margherita de Cles dopo anni trascorsi tra India e Africa, racchiude nelle due suites Lotus Suite e The Garden of Eden, immagini, ricordi e colori di questi due grandi continenti. L’idea è nata dopo il lungo periodo di lockdown in Zimbabwe.
La stilista ricrea all’interno del palazzo di famiglia, Palazzo La Cles, spazi in cui si possa viaggiare con la mente ricreando lo stile coloniale indiano, ricercato e colorato come quello degli antichi palazzi del Rajahstan, o un immaginario più selvaggio, come quello delle foreste di Bvumba della vecchia Rhodesia tra gli alberi di acacia e i pini abitati da leopardi, giraffe e uccelli variopinti.

Lotus Suite, atmosfera indiana

La boiserie carta da zucchero della Lotus suite, sobria ed elegante, accoglie l’ospite nella sala da pranzo e salotto all’ingresso con pochi elementi di arredo per lasciar parlare i colori delle pareti e i motivi floreali delle tende in cotone grezzo indiano.

Il letto a baldacchino e le tende in seta con il motivo del fiore di loto, fiore nazionale indiano, si abbinano perfettamente alle applique decò e alle pulsantiere in ceramica retrò.

Una mini cucina pratica ed essenziale, è ideale per preparare qualcosa di gustoso e semplice e creare un clima caldo.

Ed infine il bagno in sti e provvisto di vasca idromassaggio, il luogo adatto per rilassarsi con un buon calice di vino.

La The Garden of Eden Suite è un inno all’Africa​

La The Garden of Eden Suite è un inno all’Africa

La business suite è l’ideale per avere appuntamenti di lavoro e trasformarsi con facilità in un alloggio pratico e confortevole grazie al letto a scomparsa.

Le carte da parati black and white, sono l’immagine di una foresta africana con i suoi animali palme e alberi, le applique sono graziosissimi elefentiti, mentre la doccia è adornata da un manto di foglie monstera presenti anche sulle tende in velluto dello studio.

Ma a dare un tocco più vivo, sono gli elementi di arredo di artigianato locale provenienti da vari Paesi nel continente nero, dal Mali al Kenia per scendere poi in sud Africa e Zimbabwe. Una piccola cucina con due piani a induzione si trova nel corridoio, un vero e proprio angolo di ristoro intimo.
Le poltroncine in pied de poule e lo specchio con la mappa dell’africa in serigrafia sono dettagli moderni che si sposano elegantemente allo stile più essenziale di questa suite che celebra l’Africa che è e che verrà…


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando sul pulsante di accettazione, acconsenti all’uso dei cookie.   più informazioni